top of page

Escursione Pianezza - Alpe Cingora

Per l'escursione bisogna arrivare a  San Carlo e raggiungere la frazione di Pianezza, punto di partenza per la Cingora.

Nella strada verso questa graziosa frazione si incontra la bella e caratteristica cascata del “Crotto Rosso”, particolare per la sua colorazione rossastra, dovuta all'acqua ferroso-mangano-arsenicale, riconosciuta tra l’altro come acqua dalle proprietà termali, proveniente dalla Miniera dei Cani (1475 mt.)

A Pianezza si trova l'antica e ben conservata chiesa di San Giulio che risale al 1645.

Seguendo la segnaletica si risalgono i prati superiori della frazione; qui il sentiero si inerpica attraverso un fitto bosco di castagni, dove si incontrano due antiche cappelle.

Dopo circa 30 minuti si raggiunge la chiesa della Madonna del Ronco (mt. 874) risalente al 1645, oratorio costruito in soli due anni, sfruttando la parete di un casolare sul quale era raffigurato un affresco della Beata Vergine Maria risalente al '500; l’immagine della Madonna del Ronco è sempre stata motivo ed espressione di fede per tante generazioni.

Proseguendo sul sentiero si incontra l'alpe Cà Nova (m 1143), punto dal quale si può scorgere la vicina Cingora.

Attraversato un bosco di faggi si giunge all’alpeggio, dove  si incontra del “Crist“, risalente al 1732, la quale prende probabilmente il suo nome  da Ex Voto del 1746.

Da questa posizione potrete ammirare una bellissima vista del Monte Rosa e del sottostante fondo valle.

Proseguendo dalla Cingora è possibile raggiungere le antiche miniere dei Cani, coltivate fin dal medioevo.

PH di Consorzio Alpe Cingora - www.alpecingora.it

Mappa da map.geo.admin.ch - sentiero segnalato in rosso da B&B casa Quaroni

Crist_big.jpeg
Schermata 2023-10-21 alle 11.33.17.png
bottom of page